L’istiocitosi a cellule di Langerhans (LCH) comprende uno spettro di malattie basato su criteri istopatologici. È caratterizzata da un accumulo e proliferazione di cellule con fenotipo di cellule di Langerhans e può colpire uno o più organi. Fino al 50% dei casi, i pazienti affetti da LCH, a livello di un solo organo o di più organi, presentano inizialmente manifestazioni cutanee di malattia. La presentazione clinica varia da una forma unifocale, che colpisce un solo organo (sia esso il tessuto osseo o la cute), fino alla forma disseminata. La diagnosi è confermata dall’esame istologico e dall’immunoistochimica. Riportiamo un caso di LCH in un bambino di 6 anni, diagnosticato grazie alla dermatoscopia ed all’esame istologico. La dermatoscopia può rappresentare uno strumento utile per migliorare il riconoscimento della LCH ed anche nel suo follow-up, particolarmente in età pediatrica.

Aspetti dermatoscopici e istopatologici di una forma solitaria di istiocitosi a cellule di Langerhans in età pediatrica

STANGANELLI, IGNAZIO;MEDRI, MATELDA;NERI, IRIA;BARISANI, ALESSIA;PASSARINI, BEATRICE;VAROTTI, ELISA;PATRIZI, ANNALISA
2015

Abstract

L’istiocitosi a cellule di Langerhans (LCH) comprende uno spettro di malattie basato su criteri istopatologici. È caratterizzata da un accumulo e proliferazione di cellule con fenotipo di cellule di Langerhans e può colpire uno o più organi. Fino al 50% dei casi, i pazienti affetti da LCH, a livello di un solo organo o di più organi, presentano inizialmente manifestazioni cutanee di malattia. La presentazione clinica varia da una forma unifocale, che colpisce un solo organo (sia esso il tessuto osseo o la cute), fino alla forma disseminata. La diagnosi è confermata dall’esame istologico e dall’immunoistochimica. Riportiamo un caso di LCH in un bambino di 6 anni, diagnosticato grazie alla dermatoscopia ed all’esame istologico. La dermatoscopia può rappresentare uno strumento utile per migliorare il riconoscimento della LCH ed anche nel suo follow-up, particolarmente in età pediatrica.
Stanganelli, I; Medri, M; Neri, I; Barisani, A; Passarini, B.; Varotti, E; Patrizi, A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/599895
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact