Separatismo, laicità, pluralismo e politiche di convivenza