Castanicoltura organizzata a prova di crisi: le conseguenze sull'indotto