LA COMUNICAZIONE COMPARATIVA NELL’ECONOMIA CIVILE: RISCHI AZIENDALI ED ESTERNALITA’ NEGATIVE