“La Cenerentola” di Rossini: il quadro di stupore