Alla luce delle vigenti normative, quali procedure sarebbero a priori precluse all'ifermiere operante nell'ambito extra-ospedaliero della emergenza/urgenza?