Il contributo analizza la condizione vittimale entro l'attuale procedimento penale italiano, con riguardo alle richieste vincolanti in materia poste dalla Direttiva EU 29/2012 che ha istituito "norme minime in materia di diritti, protezione e assistenza alle vittime di reato", evidenziando criticità e (alcuni) punti di forza del nostro sistema vigente

Il sotegno alle vittime: dal quadro normativo internazionale alla nostra realtà

VEZZADINI, SUSANNA
2016

Abstract

Il contributo analizza la condizione vittimale entro l'attuale procedimento penale italiano, con riguardo alle richieste vincolanti in materia poste dalla Direttiva EU 29/2012 che ha istituito "norme minime in materia di diritti, protezione e assistenza alle vittime di reato", evidenziando criticità e (alcuni) punti di forza del nostro sistema vigente
Vittime e autori di reato: un incontro possibile? L'esperienza della Fondazione per le vittime dei reati e del Garante dei detenuti in Emilia Romagna
29
52
Vezzadini, S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/586603
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact