Cesare Cases (Milano 1920- Firenze 2005), «fuorilegge della critica» come si legge nella quarta di copertina de Il testimone secondario, viene commemorato con particolare autorevolezza da Claudio Magris all’Accademia delle Scienze di Torino, il 12 giugno 2007. Magris non nomina fra i «saggi indimenticabili» di Cases «sulla letteratura tedesca» «The whole man». Ritratto di Lichtenberg attraverso il suo incontro con Volta. il ritratto del fisico sperimentale dell’Università di Gottinga attraverso l’incontro con il collega dell’Università di Pavia è congenialissimo a Cases, maestro nella «capacità di collegare fulmineamente un tema particolare a un problema generale». L’esclusione è una presa d’atto dello status di “edito-inedito” del testo qui ristampato per gentile concessione di Magda Olivetti: un testo che non è mai uscito in una raccolta di scritti di Cases ed è stato pubblicato un’unica volta oltre quaranta anni fa, nell’aprile 1973, in Momenti di cultura tedesca, il terzo numero dei «Quaderni del Convegno» ideati dall’allora giovanissimo Marino Freschi. In questa riedizione integrale introdotta da Cases, lettore di Lichtenberg (pp. 5-17) a cura di G. Cantarutti vengono aggiunte fra parentesi quadra le traduzioni di testi tedeschi e gli aggiornamenti in base al volume dell’edizione delle Schriften und Briefe di G.C. Lichtenberg a cura di W. Promies (München 1968-1992) che non era ancora uscito all’epoca della redazione del saggio.

Cases lettore di Lichtenberg / Cantarutti, Giulia. - STAMPA. - (2016), pp. 5-17.

Cases lettore di Lichtenberg

CANTARUTTI, GIULIA
2016

Abstract

Cesare Cases (Milano 1920- Firenze 2005), «fuorilegge della critica» come si legge nella quarta di copertina de Il testimone secondario, viene commemorato con particolare autorevolezza da Claudio Magris all’Accademia delle Scienze di Torino, il 12 giugno 2007. Magris non nomina fra i «saggi indimenticabili» di Cases «sulla letteratura tedesca» «The whole man». Ritratto di Lichtenberg attraverso il suo incontro con Volta. il ritratto del fisico sperimentale dell’Università di Gottinga attraverso l’incontro con il collega dell’Università di Pavia è congenialissimo a Cases, maestro nella «capacità di collegare fulmineamente un tema particolare a un problema generale». L’esclusione è una presa d’atto dello status di “edito-inedito” del testo qui ristampato per gentile concessione di Magda Olivetti: un testo che non è mai uscito in una raccolta di scritti di Cases ed è stato pubblicato un’unica volta oltre quaranta anni fa, nell’aprile 1973, in Momenti di cultura tedesca, il terzo numero dei «Quaderni del Convegno» ideati dall’allora giovanissimo Marino Freschi. In questa riedizione integrale introdotta da Cases, lettore di Lichtenberg (pp. 5-17) a cura di G. Cantarutti vengono aggiunte fra parentesi quadra le traduzioni di testi tedeschi e gli aggiornamenti in base al volume dell’edizione delle Schriften und Briefe di G.C. Lichtenberg a cura di W. Promies (München 1968-1992) che non era ancora uscito all’epoca della redazione del saggio.
2016
C. Cases, «The whole man». Ritratto di Lichtenberg attraverso il suo incontro con Volta
5
17
Cases lettore di Lichtenberg / Cantarutti, Giulia. - STAMPA. - (2016), pp. 5-17.
Cantarutti, Giulia
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/586340
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact