E' stato condotto uno studio su 13398 inseminazioni artificiali a bovine di razza frisona italiana allevate nella provincia di Modena nel Comprensorio del formaggio Parmigiano-Reggiano. Tutti gli animali sono stati alimentati secondo i dettami del Regolamento del relativo Consorzio, quindi le razioni erano basate sull'impiego di foraggi secchi di erba medica e di cereali (principalmente mais). Sono state registrate le produzioni ed effettuati prelievi di latte per determinare i contenuti di grasso, proteine, urea e cellule somatiche entro le 3 settimane prima e le 3 settimane dopo le inseminazioni considerate. I risultati mostrano come le inseminazioni risultate efficaci siano state associate a minori concentrazioni di urea (p<0,001) di punteggio delle cellule somatiche (SCS, p<0,01) ed a produzioni quantitative di latte inferiori (p<0,01). Non è stata osservata alcuna correlazione fra il contenuto di urea e quello degli altri parametri del latte ad eccezione del contenuto in cellule somatiche risultato negativamente correlato per p<0,001.

La fertilità delle bovine da latte è migliore con concentrazioni di urea del latte e di punteggi delle cellule somatiche inferiori.

FORMIGONI, ANDREA
2005

Abstract

E' stato condotto uno studio su 13398 inseminazioni artificiali a bovine di razza frisona italiana allevate nella provincia di Modena nel Comprensorio del formaggio Parmigiano-Reggiano. Tutti gli animali sono stati alimentati secondo i dettami del Regolamento del relativo Consorzio, quindi le razioni erano basate sull'impiego di foraggi secchi di erba medica e di cereali (principalmente mais). Sono state registrate le produzioni ed effettuati prelievi di latte per determinare i contenuti di grasso, proteine, urea e cellule somatiche entro le 3 settimane prima e le 3 settimane dopo le inseminazioni considerate. I risultati mostrano come le inseminazioni risultate efficaci siano state associate a minori concentrazioni di urea (p<0,001) di punteggio delle cellule somatiche (SCS, p<0,01) ed a produzioni quantitative di latte inferiori (p<0,01). Non è stata osservata alcuna correlazione fra il contenuto di urea e quello degli altri parametri del latte ad eccezione del contenuto in cellule somatiche risultato negativamente correlato per p<0,001.
Atti della Società Italiana di Buiatria
341
346
Pezzi P.; Nocetti M.; Vignola G.; Lambertini L.; Martino G.; Formigoni A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/58467
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact