COMMONING URBANO E SPAZI COMUNI NELL’ATENE DELLA CRISI