Il progetto Banca delle Soluzioni, frutto della collaborazione tra AUSL di Bologna e il Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) della Scuola di Ingegneria e Architettura della Università di Bologna, punta alla ricerca e alla condivisione di Soluzioni Tecnologiche per l’eliminazione o la riduzione del rischio in due fondamentali ambiti della sicurezza nei luoghi di lavoro: gli ambienti di lavoro confinati e il sovraccarico biomeccanico (ergonomia). Un luogo di scambio idoneo a mettere a fuoco il grado di sviluppo tecnologico attuale ed individuare conseguentemente gli strumenti idonei alla eliminazione dei rischi alla fonte o alla loro riduzione.

Ambienti di lavoro confinati e sovraccarico biomeccanico: il progetto Banca delle Soluzioni

MORA, CRISTINA;BOTTI, LUCIA
2016

Abstract

Il progetto Banca delle Soluzioni, frutto della collaborazione tra AUSL di Bologna e il Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) della Scuola di Ingegneria e Architettura della Università di Bologna, punta alla ricerca e alla condivisione di Soluzioni Tecnologiche per l’eliminazione o la riduzione del rischio in due fondamentali ambiti della sicurezza nei luoghi di lavoro: gli ambienti di lavoro confinati e il sovraccarico biomeccanico (ergonomia). Un luogo di scambio idoneo a mettere a fuoco il grado di sviluppo tecnologico attuale ed individuare conseguentemente gli strumenti idonei alla eliminazione dei rischi alla fonte o alla loro riduzione.
Mora, C.; Botti, L
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/583833
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact