http://www2.unibo.it/Archeologia/ricerca/scavi/kazakhstan/kaza1.htm Nel 2001 è iniziato un progetto di ricerca in Kazakhstan, promosso dal Ministero Affari Esteri e supportato dall'Istituto Italiano per l'Africa e l'Oriente e dal Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna. Oggetto della ricerca è la definizione della civiltà dell'età del Bronzo delle steppe, che ha rappresentato nella storia dell'evoluzione umana un momento chiave per la svolta verso il nomadismo pastorale. Questo "stile" di vita costituisce una forma di adattamento a particolari condizioni ambientali e culturali, che nell'arco di oltre due millenni ha condizionato la storia di quella grande regione che si estende dalla Cina all'Europa orientale. Le attività di ricerca sul campo Le ricerche della Misione Archeologica Italiana in Kazakhstan sono dirette dal Dott. Maurizio Cattani dell'Università di Bologna e comprendono attività di scavo nel Kazakhstan centrale (area di Zhezkazgan, villaggio di Tald'sai) ove sono in corso ricerche archeologiche coordinate dal dott. Zh. Kurmankulov, vicedirettore dell'Istituto di Archeologia del Kazakhstan.

Missione archeologica italiana in Kazakhstan / Cattani M.. - (2006).

Missione archeologica italiana in Kazakhstan

CATTANI, MAURIZIO
2006

Abstract

http://www2.unibo.it/Archeologia/ricerca/scavi/kazakhstan/kaza1.htm Nel 2001 è iniziato un progetto di ricerca in Kazakhstan, promosso dal Ministero Affari Esteri e supportato dall'Istituto Italiano per l'Africa e l'Oriente e dal Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna. Oggetto della ricerca è la definizione della civiltà dell'età del Bronzo delle steppe, che ha rappresentato nella storia dell'evoluzione umana un momento chiave per la svolta verso il nomadismo pastorale. Questo "stile" di vita costituisce una forma di adattamento a particolari condizioni ambientali e culturali, che nell'arco di oltre due millenni ha condizionato la storia di quella grande regione che si estende dalla Cina all'Europa orientale. Le attività di ricerca sul campo Le ricerche della Misione Archeologica Italiana in Kazakhstan sono dirette dal Dott. Maurizio Cattani dell'Università di Bologna e comprendono attività di scavo nel Kazakhstan centrale (area di Zhezkazgan, villaggio di Tald'sai) ove sono in corso ricerche archeologiche coordinate dal dott. Zh. Kurmankulov, vicedirettore dell'Istituto di Archeologia del Kazakhstan.
2006
Missione archeologica italiana in Kazakhstan / Cattani M.. - (2006).
Cattani M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/58133
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact