Il contributo analizza il nuovo assetto delle fonti del diritto di fronte al fenomeno della globalizzazione che ha interessato la nostra società, utilizzando, anche sul piano metodologico, la teoria ordinamentale di Santi Romano (ubi societas ibi ius). Il discorso viene contestualizzato con riguardo alle nuove sfide che la globalizzazione pone al cospetto dell’innovazione tecnologica, avendo come riferimento le c.d. networked society, di estensione planetaria, travalicanti i ristretti confini geografici degli Stati nazionali. L’attenzione viene posta, in particolare: al (poliedrico) ruolo del contratto al cospetto della “pluralità degli ordinamenti” rilevanti; al rapporto tra autonomia contrattuale e “poteri di supremazia”, anche con riferimento alla predisposizione unilaterale dell’assetto tecnologico e delle regole giuridiche con cui sono “governate” le communities digitali di estensione planetaria; alla individuazione dei rischi per i diritti fondamentali e per l’assetto democratico; alla individuazione dei correttivi per fronteggiare tali rischi, prodotti dal connubio tra globalizzazione e innovazione tecnologica.

Ubi societas ibi ius e fonti del diritto nell'età della globalizzazione

BRAVO, FABIO
2016

Abstract

Il contributo analizza il nuovo assetto delle fonti del diritto di fronte al fenomeno della globalizzazione che ha interessato la nostra società, utilizzando, anche sul piano metodologico, la teoria ordinamentale di Santi Romano (ubi societas ibi ius). Il discorso viene contestualizzato con riguardo alle nuove sfide che la globalizzazione pone al cospetto dell’innovazione tecnologica, avendo come riferimento le c.d. networked society, di estensione planetaria, travalicanti i ristretti confini geografici degli Stati nazionali. L’attenzione viene posta, in particolare: al (poliedrico) ruolo del contratto al cospetto della “pluralità degli ordinamenti” rilevanti; al rapporto tra autonomia contrattuale e “poteri di supremazia”, anche con riferimento alla predisposizione unilaterale dell’assetto tecnologico e delle regole giuridiche con cui sono “governate” le communities digitali di estensione planetaria; alla individuazione dei rischi per i diritti fondamentali e per l’assetto democratico; alla individuazione dei correttivi per fronteggiare tali rischi, prodotti dal connubio tra globalizzazione e innovazione tecnologica.
Bravo, F.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/579574
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact