«Che strana nazione la nostra. Disponiamo di un tessuto produttivo incredibilmente fertile, ma preferiamo restare ai margini del Mondo. Affrontiamo i mercati e le difficoltà così come siamo abituati a fare da secoli: senza una strategia». Questo è, in sintesi, quanto pensavo durante il Forum Internazionale sulle Energie Rinnovabili del Pacifico: oltre 600 partecipanti e io come unico italiano. Come ero solo, o quasi, al Forum sulla Competitività delle Regioni Europee dove 900 delegati, tra cui due commissari europei e diversi ministri stranieri, discutevano dell’Agenda 2020 per l’innovazione. Qualcosa non va....

A.A.A. Cercasi una indicazione o per lo meno un passaggio

FRAGASSA, CRISTIANO
2012

Abstract

«Che strana nazione la nostra. Disponiamo di un tessuto produttivo incredibilmente fertile, ma preferiamo restare ai margini del Mondo. Affrontiamo i mercati e le difficoltà così come siamo abituati a fare da secoli: senza una strategia». Questo è, in sintesi, quanto pensavo durante il Forum Internazionale sulle Energie Rinnovabili del Pacifico: oltre 600 partecipanti e io come unico italiano. Come ero solo, o quasi, al Forum sulla Competitività delle Regioni Europee dove 900 delegati, tra cui due commissari europei e diversi ministri stranieri, discutevano dell’Agenda 2020 per l’innovazione. Qualcosa non va....
Fragassa, Cristiano
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/579463
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact