Ferrara e la poetica dello spazio geografico