La relazione verte sull'applicabilità di tecniche "naturali" al trattamento di acque reflue urbane provenienti da agglomerati medio piccoli . Viene eseguita una indagine preliminare identificativa delle potenzialità autodepurative di alcuni principali corpi idrici in ordine ai carichi organici presenti ed alla capacità di riossigenazione dovuta al moto. Su casi di studio vengono evidenziate le peculiarità morfologiche e funzionali di sistemi di fitodepurazione FWS ed SFS, verificando l'efficienza di trattamento su BOD ed Ammoniaca in letti SFS schema a flusso orizzontale alimentati da scarichi di piccole comunità (5-35 AE). Nell'ambito delle attività di recupero per il riutilizzo irriguo di reflui già trattati da fasi secondarie, si è verificata l'applicabilità all'interno di bacini di stoccaggio di sistemi misti lagunaggio/fitodepurazione FWS. Risultano efficienze significative sia ai fini del raggiungimento degli standard di qualità previsti dalla vigente legislazione sui riutilizzi, sia allo scopo di garantire idonea movimentazione alle acque durante la permanenza nei bacini di compenso e stoccaggio.

Applicabilità di tecniche "naturali" al trattamento reflui di medi e piccoli agglomerati.

MANCINI, MAURIZIO
2007

Abstract

La relazione verte sull'applicabilità di tecniche "naturali" al trattamento di acque reflue urbane provenienti da agglomerati medio piccoli . Viene eseguita una indagine preliminare identificativa delle potenzialità autodepurative di alcuni principali corpi idrici in ordine ai carichi organici presenti ed alla capacità di riossigenazione dovuta al moto. Su casi di studio vengono evidenziate le peculiarità morfologiche e funzionali di sistemi di fitodepurazione FWS ed SFS, verificando l'efficienza di trattamento su BOD ed Ammoniaca in letti SFS schema a flusso orizzontale alimentati da scarichi di piccole comunità (5-35 AE). Nell'ambito delle attività di recupero per il riutilizzo irriguo di reflui già trattati da fasi secondarie, si è verificata l'applicabilità all'interno di bacini di stoccaggio di sistemi misti lagunaggio/fitodepurazione FWS. Risultano efficienze significative sia ai fini del raggiungimento degli standard di qualità previsti dalla vigente legislazione sui riutilizzi, sia allo scopo di garantire idonea movimentazione alle acque durante la permanenza nei bacini di compenso e stoccaggio.
LA RIQUALIFICAZIONE FLUVIALE PER IL POTENZIAMENTO DEI MECCANISMI AUTODEPURATIVI
1/1
1/25
Mancini M.L.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/56791
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact