Il volume analizza le ragioni e le funzioni pedagogiche che i generi dell'avventura e del fantasy incarnano. il libro si avvale di numerosi approcci disciplinari - da quello letterario a quello pedagogico e socio-antropologico - per analizzare le dimensioni narrative che stanno incidendo con forza sull'immaginario collettivo in epoca di globalizzazione dei consumi culturali. ripercorrendo le opere di scrittori quali Kipling, Tolkien, C.S. Lewis e analizzando fenomeni attuali come Harry Potter di J. K. Rowling, il volume traccia un percorso nelle affascinanti strade dei mondi al di là del mondo, per cogliere la relazione tra sogno, realtà, infanzia.

Infanzia e mondi fantastici

GRANDI, WILLIAM
2007

Abstract

Il volume analizza le ragioni e le funzioni pedagogiche che i generi dell'avventura e del fantasy incarnano. il libro si avvale di numerosi approcci disciplinari - da quello letterario a quello pedagogico e socio-antropologico - per analizzare le dimensioni narrative che stanno incidendo con forza sull'immaginario collettivo in epoca di globalizzazione dei consumi culturali. ripercorrendo le opere di scrittori quali Kipling, Tolkien, C.S. Lewis e analizzando fenomeni attuali come Harry Potter di J. K. Rowling, il volume traccia un percorso nelle affascinanti strade dei mondi al di là del mondo, per cogliere la relazione tra sogno, realtà, infanzia.
2007
294
9788873952060
W. Grandi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/55822
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact