This paper presents the theoretical concepts of educational trajectoriesi that refers to how individuals proceed through different educational stages, how they combine them with other life spheres, how they cope with transitions and how they take decisions regarding their educational career. In the European knowledge societies, it becomes evident the interactions between education and life courses, deriving both from the changes in the human life styles and needs and in the re-conceptualisation of education into (lifelong) learning. European social and educational researches repeatedly warn about the risk that under present conditions learning becomes more than never a powerful factor of social reproduction than of equal opportunities. This paper aims at contributing at the current debate on education and disadvantage, indicating the interactive approach as the most suitable to understand and therefore counteract this misleading effect of education.

Questo articolo delinea un quadro teorico sul concetto di traiettorie educative, riferendosi a come gli individui attraversino le diverse fasi nella propria formazione di cittadini e professionisti, lungo percorsi che si intersecano con quelli intrapresi nelle altre sfere della vita; vengono in particolari analizzate le modalità con cui tali transizioni sono affrontate e i modi in cui vengono prese le decisioni relative al percorso formativo. Nelle società della conoscenza europee, le interazioni tra educazione e corso della vita divengono sempre più evidenti, enfatizzate sia dai cambiamenti negli stili di vita umana nei bisogni, sia nella riconcettualizzazione dell’educazione in lifelong learning. Le ricerche sociali ed educative europee ripetutamente mettono in guardia sul rischio che, nelle condizioni attuali, l’apprendimento diventa più che mai un potente fattore di riproduzione sociale, e non di promozione delle pari opportunità. Il presente articolo si propone di contribuire al dibattito in corso sul tema del rapporto che lega istruzione e svantaggio, proponendo l’approccio interattivo come il più adatto per capire e quindi contrastare questo effetto ingannevole dell’educazione.

Educational trajectories at the crossroad between life course and education. An interactive theoretical approach

CUCONATO, MORENA;ZANNONI, FEDERICO
2016

Abstract

Questo articolo delinea un quadro teorico sul concetto di traiettorie educative, riferendosi a come gli individui attraversino le diverse fasi nella propria formazione di cittadini e professionisti, lungo percorsi che si intersecano con quelli intrapresi nelle altre sfere della vita; vengono in particolari analizzate le modalità con cui tali transizioni sono affrontate e i modi in cui vengono prese le decisioni relative al percorso formativo. Nelle società della conoscenza europee, le interazioni tra educazione e corso della vita divengono sempre più evidenti, enfatizzate sia dai cambiamenti negli stili di vita umana nei bisogni, sia nella riconcettualizzazione dell’educazione in lifelong learning. Le ricerche sociali ed educative europee ripetutamente mettono in guardia sul rischio che, nelle condizioni attuali, l’apprendimento diventa più che mai un potente fattore di riproduzione sociale, e non di promozione delle pari opportunità. Il presente articolo si propone di contribuire al dibattito in corso sul tema del rapporto che lega istruzione e svantaggio, proponendo l’approccio interattivo come il più adatto per capire e quindi contrastare questo effetto ingannevole dell’educazione.
Morena, Cuconato; Andreas, Walther; Federico, Zannoni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cuconato Zannoni.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate (CCBYNCND)
Dimensione 143.24 kB
Formato Adobe PDF
143.24 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/557453
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact