«Un discorso libero da ogni costrizione». Strategie analitiche e letterarie nel saggio di Schumann sulla "Sinfonia fantastica"