"... quello credendo esser vero che era dipinto". Umanesimo e illusione: il reimpiego simulato nella pittura trecentesca.