Negli anni trenta i comunisti italiani formarono in Francia alcune organizzazioni regionali con l’obiettivo di conquistare le masse immigrate presenti nel paese, sottraendole al controllo dei consolati fascisti. Il regionalismo rappresentò un elemento di assoluta novità per i comunisti che, sino a quel momento, erano rimasti ancorati all’internazionalismo. La scelta di formare le fratellanze fu la risposta alla penetrazione fascista tra i migranti e rappresentò il frutto di una revisione ideologica profonda da parte del PCI. Il saggio ripercorre le vicende delle numerose fratellanze e cerca di individuare le radici culturali e politiche del loro successo in alcune comunità regionali. Il regionalismo comunista, secondo l’autore, non frenò l’integrazione dei migranti alla società francese, ma rappresentò al contrario una forma di mobilitazione che favorì l’ingresso di alcuni di loro sulla scena pubblica.

Le fratellanze comuniste italiane nella Francia degli anni trenta: dall’internazionalismo al regionalismo?

PINNA, PIETRO
2014

Abstract

Negli anni trenta i comunisti italiani formarono in Francia alcune organizzazioni regionali con l’obiettivo di conquistare le masse immigrate presenti nel paese, sottraendole al controllo dei consolati fascisti. Il regionalismo rappresentò un elemento di assoluta novità per i comunisti che, sino a quel momento, erano rimasti ancorati all’internazionalismo. La scelta di formare le fratellanze fu la risposta alla penetrazione fascista tra i migranti e rappresentò il frutto di una revisione ideologica profonda da parte del PCI. Il saggio ripercorre le vicende delle numerose fratellanze e cerca di individuare le radici culturali e politiche del loro successo in alcune comunità regionali. Il regionalismo comunista, secondo l’autore, non frenò l’integrazione dei migranti alla società francese, ma rappresentò al contrario una forma di mobilitazione che favorì l’ingresso di alcuni di loro sulla scena pubblica.
Pinna, Pietro
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/532978
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact