Tra le numerose narrazioni che la letteratura offre di New York è possibile individuare la presenza di un canone brasiliano che trova nell’“Inferno de Wall Street” (O Guesa) di Sousândrade il suo testo di fondazione. A partire da una rilettura degli studi che Augusto e Haroldo de Campos hanno dedicato al poeta maranhense si intende proporre un’idea di “arte sonora” fondata principalmente sulla capacità di ascolto dei rumori, reali e metaforici, che caratterizzano lo spazio urbano e simbolico di New York.

Re-revisão de Sousândrade. Poesia e escuta de Nova Iorque

BACCHINI, LUCA
2014

Abstract

Tra le numerose narrazioni che la letteratura offre di New York è possibile individuare la presenza di un canone brasiliano che trova nell’“Inferno de Wall Street” (O Guesa) di Sousândrade il suo testo di fondazione. A partire da una rilettura degli studi che Augusto e Haroldo de Campos hanno dedicato al poeta maranhense si intende proporre un’idea di “arte sonora” fondata principalmente sulla capacità di ascolto dei rumori, reali e metaforici, che caratterizzano lo spazio urbano e simbolico di New York.
LETTERATURE D'AMERICA
Bacchini, Luca
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/527235
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact