Le politiche giovanili da un lato hanno a che fare con un target complesso e differenziato, dall’altro risentono di un’articolazione ancora debole in termini di risorse e di autonomia in rapporto ad altre aree di policy. Alla luce dell’azione dell’Unione Europea negli anni più recenti e della persistente differenziazione dei regimi di transizione giovanile riconducibile agli stili di vita e ai sistemi di welfare riscontrabili nei diversi Paesi, l’articolo evidenzia alcuni aspetti fondamentali per il futuro sviluppo delle politiche giovanili

L’incerto statuto delle politiche giovanili: uno sguardo europeo

MARTELLI, ALESSANDRO
2014

Abstract

Le politiche giovanili da un lato hanno a che fare con un target complesso e differenziato, dall’altro risentono di un’articolazione ancora debole in termini di risorse e di autonomia in rapporto ad altre aree di policy. Alla luce dell’azione dell’Unione Europea negli anni più recenti e della persistente differenziazione dei regimi di transizione giovanile riconducibile agli stili di vita e ai sistemi di welfare riscontrabili nei diversi Paesi, l’articolo evidenzia alcuni aspetti fondamentali per il futuro sviluppo delle politiche giovanili
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/523004
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact