Alfonso Rubbiani, l’operatività “differita”. Case, palazzi, città: i progetti e le realizzazioni “condivisi”/1