Le “Memorie di una vecchia zitella” di Gida Rossi tra narrazione e rappresentazione di genere