L’acciaio è soggetto a un lento ma inesorabile degrado, che riduce prestazioni e solidità delle strutture. Per prevenire conseguenze anche molto gravi, occorrono adeguate protezione e manutenzione. Come identifi care e studiare i processi di degrado dell’acciaio dallo studio di lamierini sottili estratti da ponti in acciaio del Novecento

Monitorando la resistenza delle infrastrutture in acciaio

FRAGASSA, CRISTIANO
2009

Abstract

L’acciaio è soggetto a un lento ma inesorabile degrado, che riduce prestazioni e solidità delle strutture. Per prevenire conseguenze anche molto gravi, occorrono adeguate protezione e manutenzione. Come identifi care e studiare i processi di degrado dell’acciaio dallo studio di lamierini sottili estratti da ponti in acciaio del Novecento
2009
Lesiuk G; Pekalski G; Szata M; Fragassa C
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/488181
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact