"Fidandosi di persone onorevoli e di sincera intenzione, non restarono nè delusi nè ingannati della lor fede".Dal duello giudiziario in punto d'onore alla questione cavalleresca