La mano di un collezionista di conchiglie nel pavimento cinquecentesco di San Vitale a Ravenna