Diversi fattori concorrono alla crescita del ruolo delle fonti rinnovabili nell’approvvigionamento energetico europeo e mondiale. In primo luogo gli obiettivi di contenimento dell’effetto serra e della riduzione dei cambiamenti climatici, il rafforzamento della competitività e dell’autonomia energetica e le opportunità di occupazione e sviluppo economico che dai nuovi processi di conversione possono derivare. Il progetto Better, di cui è capofila la Provincia di Forlì-Cesena, intende promuovere la produzione e l’uso dei biocarburanti (biodiesel) nell’ambito di un concetto di sviluppo territoriale che, da un lato, sia in grado di soddisfare il bisogno di energie innovative, dall’altro la coesione economica e sociale delle aree rurali. Obiettivo preliminare è l’analisi del contesto energetico, territoriale e agricolo in cui i Paesi partner operano, valutando, in particolare, i punti di forza e debolezza del settore e fornendo indicazioni sulle strategie da adottare nei diversi ambiti operativi (agricolo, industriale ecc..).

Better, un progetto europeo per lo sviluppo del biodiesel

CALICETI, MARCO;CAPRARA, CLAUDIO;MARTELLI, ROBERTA
2007

Abstract

Diversi fattori concorrono alla crescita del ruolo delle fonti rinnovabili nell’approvvigionamento energetico europeo e mondiale. In primo luogo gli obiettivi di contenimento dell’effetto serra e della riduzione dei cambiamenti climatici, il rafforzamento della competitività e dell’autonomia energetica e le opportunità di occupazione e sviluppo economico che dai nuovi processi di conversione possono derivare. Il progetto Better, di cui è capofila la Provincia di Forlì-Cesena, intende promuovere la produzione e l’uso dei biocarburanti (biodiesel) nell’ambito di un concetto di sviluppo territoriale che, da un lato, sia in grado di soddisfare il bisogno di energie innovative, dall’altro la coesione economica e sociale delle aree rurali. Obiettivo preliminare è l’analisi del contesto energetico, territoriale e agricolo in cui i Paesi partner operano, valutando, in particolare, i punti di forza e debolezza del settore e fornendo indicazioni sulle strategie da adottare nei diversi ambiti operativi (agricolo, industriale ecc..).
Caliceti M.; Caprara C.; Martelli R.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/46946
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact