La fuga dal mondo intrapresa dagli eremiti contemporanei è da intendersi come il tentativo di seguire una verità la quale richiede un adeguamento attivo delle pratiche di vita dell'adepto. Nel contesto di una normale vita di relazione non sarebbe possibile, a causa delle molteplici e frammentate richieste della società, ristrutturare in maniera coerente le proprie attività. La motivazione decisiva alla fuga dal mondo risulta quindi essere, almeno nel caso dell'eremitismo cattolico contemporaneo, di ordine cognitivo.

La conoscenza dell'eremita. Un esercizio di sociologia riflessiva.

TURINA, ISACCO
2004

Abstract

La fuga dal mondo intrapresa dagli eremiti contemporanei è da intendersi come il tentativo di seguire una verità la quale richiede un adeguamento attivo delle pratiche di vita dell'adepto. Nel contesto di una normale vita di relazione non sarebbe possibile, a causa delle molteplici e frammentate richieste della società, ristrutturare in maniera coerente le proprie attività. La motivazione decisiva alla fuga dal mondo risulta quindi essere, almeno nel caso dell'eremitismo cattolico contemporaneo, di ordine cognitivo.
Giovani Sociologi 2003
171
184
I. Turina
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/46597
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact