L'Autore riflette sullo stato della politica criminale in materia antimafia, soffermandosi sulle più recenti riforme introdotte - tra le quali assume particolare rilievo la riforma dell'art. 416 ter c.p. e l'introduzione del delitto di autoriciclaggio. Ripercorrere l'evoluzione della recente normativa antimafia, consente all'autore di trarre alcune considerazioni conclusive che si riportano integralmente: "sarebbe giunto il momento di rivedere il groviglio determinato dall'intreccio, sedimentatosi in un trentennio di legislazione dell'emergenza, tra norme processuali ed effetti sostanziali".

Antimafia: ieri, oggi, domani

INSOLERA, GAETANO
2014

Abstract

L'Autore riflette sullo stato della politica criminale in materia antimafia, soffermandosi sulle più recenti riforme introdotte - tra le quali assume particolare rilievo la riforma dell'art. 416 ter c.p. e l'introduzione del delitto di autoriciclaggio. Ripercorrere l'evoluzione della recente normativa antimafia, consente all'autore di trarre alcune considerazioni conclusive che si riportano integralmente: "sarebbe giunto il momento di rivedere il groviglio determinato dall'intreccio, sedimentatosi in un trentennio di legislazione dell'emergenza, tra norme processuali ed effetti sostanziali".
Gaetano Insolera
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/415792
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact