L'avvocatura europea tra autonomia e regolazione statale