Nell’articolo sono considerati alcuni ambienti online abitati dalle audience di specifiche serie tv. In questi luoghi l’attività muta in modo significativo fra il momento in cui la puntata va in onda e il periodo di tempo in cui si attende la programmazione successiva. Anzi, per molti versi sono spazi che servono proprio per la gestione dell’attesa e per l’organizzazione della visione. Ospitano infatti dichiarazioni sulle aspettative, previsioni, possibili prosecuzioni del racconto seriale e commenti sulle puntate appena viste, nonché discorsi personali.

La narrazione dell’attesa. Aspettative e attività delle audience nelle pause di programmazione delle serie tv.

MASCIO, ANTONELLA
2014

Abstract

Nell’articolo sono considerati alcuni ambienti online abitati dalle audience di specifiche serie tv. In questi luoghi l’attività muta in modo significativo fra il momento in cui la puntata va in onda e il periodo di tempo in cui si attende la programmazione successiva. Anzi, per molti versi sono spazi che servono proprio per la gestione dell’attesa e per l’organizzazione della visione. Ospitano infatti dichiarazioni sulle aspettative, previsioni, possibili prosecuzioni del racconto seriale e commenti sulle puntate appena viste, nonché discorsi personali.
2014
Antonella, Mascio
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/414024
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact