Acque salutari e culti delle acque: conclusioni