Il libro presenta un laboratorio condotto con donne migranti in Alto Adige cha ha avuto l'obiettivo di attivare le narrazioni delle donne migranti sul paese di approdo in questo caso l'Alto Adige. La postfazione fornisce un contributo critico di questa esperienza collocandola nel più ampio dibattito dell'antropologia dei processi migratori.

Alto Adige allo specchio: donne che attraversano i confini

GUERZONI, GIOVANNA
2013

Abstract

Il libro presenta un laboratorio condotto con donne migranti in Alto Adige cha ha avuto l'obiettivo di attivare le narrazioni delle donne migranti sul paese di approdo in questo caso l'Alto Adige. La postfazione fornisce un contributo critico di questa esperienza collocandola nel più ampio dibattito dell'antropologia dei processi migratori.
2013
Alto Adige allo specchio. Sguardi femminili tra appartenenza e mobilità
199
204
Guerzoni Giovanna
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/400229
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact