La contemporaneità di un modernista