Il saggio mostra il ruolo rilevante avuto dai letterati dell'Italia meridionale nella costituzione delle poetiche barocche, dapprima con la trattatistica di Camillo Pellegrino, Federigo meninni, Scipione Errico, poi con la lirica di Tommaso Campanella, Torquato Accetto, Giuseppe Battista, Giacomo Lubrano, dotata di significativo spessore filosofico, e infine con l'esegesi non solo retorica ma anche psicologica condotta sulle rime di Giovanni della Casa da parte di Sertorio Quattormani, Marco Aurelio Severino, Gregorio Caloprese. Il culmine di questa tradizione poetica dal forte impegno speculativo è rappresentato dalle poesie di Giambattista Vico. Il volume di questi atti è in open source, al sito: http://italianisti.it/Atti-di-Congresso?pg=cms&ext=p&cms_codsec=14&cms_codcms=529

Una peculiarità della letteratura meridionale tra Sei e Settecento: la poesia filosofica / Battistini, A.. - ELETTRONICO. - 1:(2014), pp. 76-84. (Intervento presentato al convegno Letteratura meridionale. Contesti nazionali e sovranazionali tenutosi a Lecce nel 17-19 maggio 2012).

Una peculiarità della letteratura meridionale tra Sei e Settecento: la poesia filosofica

BATTISTINI, ANDREA
2014

Abstract

Il saggio mostra il ruolo rilevante avuto dai letterati dell'Italia meridionale nella costituzione delle poetiche barocche, dapprima con la trattatistica di Camillo Pellegrino, Federigo meninni, Scipione Errico, poi con la lirica di Tommaso Campanella, Torquato Accetto, Giuseppe Battista, Giacomo Lubrano, dotata di significativo spessore filosofico, e infine con l'esegesi non solo retorica ma anche psicologica condotta sulle rime di Giovanni della Casa da parte di Sertorio Quattormani, Marco Aurelio Severino, Gregorio Caloprese. Il culmine di questa tradizione poetica dal forte impegno speculativo è rappresentato dalle poesie di Giambattista Vico. Il volume di questi atti è in open source, al sito: http://italianisti.it/Atti-di-Congresso?pg=cms&ext=p&cms_codsec=14&cms_codcms=529
2014
Letteratura meridionale. Contesti nazionali e sovranazionali Atti del convegno di Studi ADI Puglia e Basilicata
76
84
Una peculiarità della letteratura meridionale tra Sei e Settecento: la poesia filosofica / Battistini, A.. - ELETTRONICO. - 1:(2014), pp. 76-84. (Intervento presentato al convegno Letteratura meridionale. Contesti nazionali e sovranazionali tenutosi a Lecce nel 17-19 maggio 2012).
Battistini, A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/397192
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact