Bilinguismo letterario e politica linguistica nell'area postsovietica: il caso georgiano