A partire dagli indicatori BES, una rete di città metropolitane sta sperimentando la misurazione del benessere urbano equo e sostenibile UrBES. Il Comune di Bologna ha effettuato una prima indagine nel 2012 coinvolgendo i cittadini, che si sono espressi sulla misurazione della qualità della vita. Si propone la costruzione di un cruscotto di indicatori di benessere equo e sotenibile costantemente monitorabili da parte della cittadinanza e utili ai policy maker.

BES e UrBes, nuove misure del benessere

BRASILI, CRISTINA;GIANNINI, SILVIA
2013

Abstract

A partire dagli indicatori BES, una rete di città metropolitane sta sperimentando la misurazione del benessere urbano equo e sostenibile UrBES. Il Comune di Bologna ha effettuato una prima indagine nel 2012 coinvolgendo i cittadini, che si sono espressi sulla misurazione della qualità della vita. Si propone la costruzione di un cruscotto di indicatori di benessere equo e sotenibile costantemente monitorabili da parte della cittadinanza e utili ai policy maker.
ECOSCIENZA
Brasili C.; Giannini S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/395907
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact