L'atto di morte di Isaia Romanin rabbino di Lugo, 2 febbraio 1765: "Tesori della morte" nei registri delle comunità ebraiche italiane