L’indagine riguarda alcuni elementi chiave circa lo sguardo dei genitori verso l’attività sportiva, scolastica ed extrascolastica, intesa come esperienza di crescita dei propri figli; in particolare gli obiettivi dell’indagine sono stati definiti in due diverse direttrici: una scolastica (attività motoria nella scuola primaria condotta da un istruttore del CVV) e l’altra extrascolastica. Il focus è sulle proiezioni e sulle rappresentazioni dei genitori circa: la relazione genitore-figlio nell’ambito sportivo in particolare la gestione dell'autonomia; la gestione dei vissuti emotivi riguardanti le prestazioni, il successo/insuccesso; le aspettative dei genitori di trovare nell’istruttore/allenatore un supporto educativo all’esperienza di crescita dei figli; l'elaborazione dei successi e degli insuccessi; gli aspetti motivazionali legati alle scelte dei genitori ad avviare i figli all’attività sportiva; l’opinione dei genitori sulla valenza educativa dell’attività motoria a scuola per il singolo bambino e per il gruppo classe. Lo strumento utilizzato per la raccolta dei dati è un questionario compilato, in forma anonima, da 384 genitori di bambini che frequentano le scuole primarie coinvolte nei progetti di educazione motoria a scuola del Consorzio Vero Volley sul territorio lombardo.

Emozioni in campo. Una ricerca su genitori e sport

GIGLI, ALESSANDRA;ZANCHETTIN, ALESSANDRO
2014

Abstract

L’indagine riguarda alcuni elementi chiave circa lo sguardo dei genitori verso l’attività sportiva, scolastica ed extrascolastica, intesa come esperienza di crescita dei propri figli; in particolare gli obiettivi dell’indagine sono stati definiti in due diverse direttrici: una scolastica (attività motoria nella scuola primaria condotta da un istruttore del CVV) e l’altra extrascolastica. Il focus è sulle proiezioni e sulle rappresentazioni dei genitori circa: la relazione genitore-figlio nell’ambito sportivo in particolare la gestione dell'autonomia; la gestione dei vissuti emotivi riguardanti le prestazioni, il successo/insuccesso; le aspettative dei genitori di trovare nell’istruttore/allenatore un supporto educativo all’esperienza di crescita dei figli; l'elaborazione dei successi e degli insuccessi; gli aspetti motivazionali legati alle scelte dei genitori ad avviare i figli all’attività sportiva; l’opinione dei genitori sulla valenza educativa dell’attività motoria a scuola per il singolo bambino e per il gruppo classe. Lo strumento utilizzato per la raccolta dei dati è un questionario compilato, in forma anonima, da 384 genitori di bambini che frequentano le scuole primarie coinvolte nei progetti di educazione motoria a scuola del Consorzio Vero Volley sul territorio lombardo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
emozioni in campo.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate (CCBYNCND)
Dimensione 968.86 kB
Formato Adobe PDF
968.86 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/385078
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact