Pronunciarsi su “l’Europa che verrà” in poche pagine, per un verso, può risultare molto ambizioso, per l’altro, rischia di dar luogo ad un contributo oscuro o banale. Nel mio caso, il compito di chi scrive può risultare meno arduo se il lettore è disposto a qualche approfondimento, indicato in nota, quando non trova spiegazione adeguata alle asserzioni proposte.

Convergenza tra mercati del lavoro e modelli di capitalismo in Europa

ANTONELLI, GILBERTO
2014

Abstract

Pronunciarsi su “l’Europa che verrà” in poche pagine, per un verso, può risultare molto ambizioso, per l’altro, rischia di dar luogo ad un contributo oscuro o banale. Nel mio caso, il compito di chi scrive può risultare meno arduo se il lettore è disposto a qualche approfondimento, indicato in nota, quando non trova spiegazione adeguata alle asserzioni proposte.
G. ANTONELLI
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/384620
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact