Viene valutata sperimentalmente la possibilità, in un allevamento da riproduzione e ingrasso infetto da virus della Malattia di Aujeszky, di ottenere scrofette da rimonta sieronegative. Lo studio longitudinale ha utilizzato 3 gruppi distinti di scrofette, i primi due allevati in promiscuità con i soggetti all’ingrasso e il terzo allevato in condizioni di segregazione. I risultati evidenziano come la sieroprevalenza nei primi due gruppi aumenti progressivamente raggiungendo il 66,7% al momento dell’introduzione dei soggetti nel settore di riproduzione. I soggetti del terzo gruppo si mantengno invece sieronegativi. L’allevamento segregato della rimonta può costituire un valido strumento di profilassi contro la Malattia di Aujeszky.

Gestione della rimonta come strumento di controllo aziendale della malattia di Aujeszky

OSTANELLO, FABIO;
2005

Abstract

Viene valutata sperimentalmente la possibilità, in un allevamento da riproduzione e ingrasso infetto da virus della Malattia di Aujeszky, di ottenere scrofette da rimonta sieronegative. Lo studio longitudinale ha utilizzato 3 gruppi distinti di scrofette, i primi due allevati in promiscuità con i soggetti all’ingrasso e il terzo allevato in condizioni di segregazione. I risultati evidenziano come la sieroprevalenza nei primi due gruppi aumenti progressivamente raggiungendo il 66,7% al momento dell’introduzione dei soggetti nel settore di riproduzione. I soggetti del terzo gruppo si mantengno invece sieronegativi. L’allevamento segregato della rimonta può costituire un valido strumento di profilassi contro la Malattia di Aujeszky.
Atti 31° Meeting annuale della Società Italiana di Patologia ed Allevamento dei Suini, Mantova, 17-18 marzo 2005
451
458
OSTANELLO F.; BIANCHI M.; DOTTORI M.; CAPPUCCIO P.; LEOTTI G.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/3697
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact