Brevità berlinese: Doeblin come "Zeitungsmann"