Si metteno in luce le difficoltà, sia di ordine pratico che teorico, che nessuna politica liberale è sino ad ora riuscita a contrastare in misura soddisfacente nella disciplina del nodo costituzionale dei simboli religiosi.Si analizza il caso inglese, quello francese, quello tedesco e la giurisprudenza CEDU in questo settore. Si sottolineano le difficoltà di conciliare la tutela della libertà religiosa con la promoozione dell'eguaglianza di genere.

I SIMBOLI RELIGIOSI NELLA SCUOLA PUBBLICA TRA EGUAGLIANZA E LIBERTÀ

MANCINI, SUSANNA
2006

Abstract

Si metteno in luce le difficoltà, sia di ordine pratico che teorico, che nessuna politica liberale è sino ad ora riuscita a contrastare in misura soddisfacente nella disciplina del nodo costituzionale dei simboli religiosi.Si analizza il caso inglese, quello francese, quello tedesco e la giurisprudenza CEDU in questo settore. Si sottolineano le difficoltà di conciliare la tutela della libertà religiosa con la promoozione dell'eguaglianza di genere.
S. Mancini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/34214
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact