Partendo dall’approccio teorico della Teoria dell’Attività e da una descrizione delle risorse di rete messe a disposizione degli studenti della Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna, in questo contributo si propone lo studio del ruolo giocato da un artefatto elettronico nella mediazione di un’attività formativa nel contesto universitario. I 450 soggetti sui quali si basa questa ricerca sono gli studenti iscritti al secondo anno che hanno utilizzato il Corso On-Line del sito Web di Psicologia dello Sviluppo durante il corso di Psicologia dello Sviluppo negli anni accademici 2000-2001 (216 studenti) e 2001-2002 (234 studenti). I dati sono stati raccolti tramite tre differenti strumenti: un classico questionario carta e penna sugli atteggiamenti degli studenti e le competenze con le tecnologie di rete; un questionario on-line sull’usabilità del sito Web di Psicologia dello Sviluppo; il Log File del Server Web per “tracciare” la navigazione in rete degli studenti. L’analisi dei dati mostra che le risorse “formative” sono state maggiormente utilizzate rispetto alle risorse “informative”. In definitiva, l’artefatto elettronico implementato per il corso di Psicologia dello Sviluppo pare avere un importante ruolo per l’attività di trasmissione di conoscenze, mentre sembra giocare un ruolo meno importante per quanto concerne l’organizzazione dell’attività formativa degli studenti.

Cosa fanno gli studenti in rete: analisi dell'utilizzo di un artefatto elettronico (sito web) per la formazione in ambito universitario

MAZZONI, ELVIS
2005

Abstract

Partendo dall’approccio teorico della Teoria dell’Attività e da una descrizione delle risorse di rete messe a disposizione degli studenti della Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna, in questo contributo si propone lo studio del ruolo giocato da un artefatto elettronico nella mediazione di un’attività formativa nel contesto universitario. I 450 soggetti sui quali si basa questa ricerca sono gli studenti iscritti al secondo anno che hanno utilizzato il Corso On-Line del sito Web di Psicologia dello Sviluppo durante il corso di Psicologia dello Sviluppo negli anni accademici 2000-2001 (216 studenti) e 2001-2002 (234 studenti). I dati sono stati raccolti tramite tre differenti strumenti: un classico questionario carta e penna sugli atteggiamenti degli studenti e le competenze con le tecnologie di rete; un questionario on-line sull’usabilità del sito Web di Psicologia dello Sviluppo; il Log File del Server Web per “tracciare” la navigazione in rete degli studenti. L’analisi dei dati mostra che le risorse “formative” sono state maggiormente utilizzate rispetto alle risorse “informative”. In definitiva, l’artefatto elettronico implementato per il corso di Psicologia dello Sviluppo pare avere un importante ruolo per l’attività di trasmissione di conoscenze, mentre sembra giocare un ruolo meno importante per quanto concerne l’organizzazione dell’attività formativa degli studenti.
2005
E. Mazzoni
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/32704
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact