La Rivista scientifica Anuario de Derecho Marítimo, pubblicata con periodicità annuale, è dedicata alla materia del Diritto marittimo. Fondata nel 1981 da Ignacio Arroyo Martínez, Professore di Derecho Mercantil presso la Universidad Autónoma de Barcelona, la Rivista ha pubblicato sin d’allora quindici volumi, con una dimensione media di 800 pagine per volume. L’oggetto di studio e di approfondimento della Rivista è il Diritto marittimo, inteso come un insieme di relazioni che nascono o si sviluppano con il mare, ivi compresi gli aspetti pubblicistici e privatistici della materia, tanto sotto il profilo nazionale quanto internazionale, senza dimenticare gli aspetti commerciali, giuslavoristici, amministrativi, penalistici e di procedura, nautici e relativi alla pesca. La Rivista è divisa in dieci sezioni: I. Dottrina: comprende contributi scientifici e lavori di ricerca; II. Varietà: contiene studi su temi specifici e di interesse pratico; III. Diritto comparato: contiene una rassegna delle novità legislative, giurisprudenziali e di dottrina relative ad una ventina di Paesi (Germania, Argentina, Belgio, Canada, Colombia, Cile, Danimarca, Spagna, Stati Uniti d'America, Francia, Grecia, Italia, Giappone, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Perù, Portogallo, Regno Unito, Svezia, Venezuela ...); IV. Organismi con competenze in relazione al traffico marittimo: racchiude una rassegna delle attività compiute annualmente dagli Organismi internazionali (UNCTAD, OIL, UNCITRAL, OCSE, CMI, BIMCO e UNIDROIT) e nazionali; V. Legislazione e lavori parlamentari: dà conto degli sviluppi legislativi dell’ordinamento giuridico spagnolo nel settore marittimo e, a partire dal Volume XV, comprende anche una sezione relativa al diritto comunitario; VI. Giurisprudenza: contiene una rassegna completa delle sentenze del Tribunal Supremo, dei giudici nazionali e provinciali, del Tribunale e della Corte giustizia delle Comunità europee (oggi dell’Unione Europea); VII. Cronache e Notizie: contiene informazioni complete su seminari, proposte di legge, contratti-tipo, convenzioni internazionali etc.. relativamente all'anno precedente rispetto alla pubblicazione del numero di riferimento della Rivista; VIII. Documenti: riproduce il testo completo di diversi documenti, anche inediti

Anuario de derecho marítimo

ZUNARELLI, STEFANO
In corso di stampa

Abstract

La Rivista scientifica Anuario de Derecho Marítimo, pubblicata con periodicità annuale, è dedicata alla materia del Diritto marittimo. Fondata nel 1981 da Ignacio Arroyo Martínez, Professore di Derecho Mercantil presso la Universidad Autónoma de Barcelona, la Rivista ha pubblicato sin d’allora quindici volumi, con una dimensione media di 800 pagine per volume. L’oggetto di studio e di approfondimento della Rivista è il Diritto marittimo, inteso come un insieme di relazioni che nascono o si sviluppano con il mare, ivi compresi gli aspetti pubblicistici e privatistici della materia, tanto sotto il profilo nazionale quanto internazionale, senza dimenticare gli aspetti commerciali, giuslavoristici, amministrativi, penalistici e di procedura, nautici e relativi alla pesca. La Rivista è divisa in dieci sezioni: I. Dottrina: comprende contributi scientifici e lavori di ricerca; II. Varietà: contiene studi su temi specifici e di interesse pratico; III. Diritto comparato: contiene una rassegna delle novità legislative, giurisprudenziali e di dottrina relative ad una ventina di Paesi (Germania, Argentina, Belgio, Canada, Colombia, Cile, Danimarca, Spagna, Stati Uniti d'America, Francia, Grecia, Italia, Giappone, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Perù, Portogallo, Regno Unito, Svezia, Venezuela ...); IV. Organismi con competenze in relazione al traffico marittimo: racchiude una rassegna delle attività compiute annualmente dagli Organismi internazionali (UNCTAD, OIL, UNCITRAL, OCSE, CMI, BIMCO e UNIDROIT) e nazionali; V. Legislazione e lavori parlamentari: dà conto degli sviluppi legislativi dell’ordinamento giuridico spagnolo nel settore marittimo e, a partire dal Volume XV, comprende anche una sezione relativa al diritto comunitario; VI. Giurisprudenza: contiene una rassegna completa delle sentenze del Tribunal Supremo, dei giudici nazionali e provinciali, del Tribunale e della Corte giustizia delle Comunità europee (oggi dell’Unione Europea); VII. Cronache e Notizie: contiene informazioni complete su seminari, proposte di legge, contratti-tipo, convenzioni internazionali etc.. relativamente all'anno precedente rispetto alla pubblicazione del numero di riferimento della Rivista; VIII. Documenti: riproduce il testo completo di diversi documenti, anche inediti
2004
S. Zunarelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/325130
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact