Gli impianti di condizionamento dell’aria sono soluzioni tecniche che consentono aumentare il livello di comfort all’interno degli ambienti. Tuttavia, questo può comporta-re consumi energetici notevoli, sia nel periodo invernale e soprattutto nella stagione esti-va. In questo lavoro è stata eseguita un’analisi energetica considerando un impianto di condizionamento dell’aria integrato con l’involucro opaco esterno. In particolare, si è fatto in modo che la facciata opaca ventilata sia un componente attivo dell’impianto di condizionamento sfruttando la tecnica del cosiddetto mist-cooling: umidificando la por-tata d’aria di ripresa sia a monte che all’interno dell’intercapedine ventilata si è ottenuto una notevole riduzione del consumo energetico per il raffreddamento nella stagione esti-va. La valutazione delle prestazioni energetiche è stata eseguita in regime dinamico su un edificio adibito a uffici utilizzando il software di simulazione ESP-r. Le simulazioni effettuate hanno evidenziato come l’impiego di un impianto integrato con l’involucro mediante una facciata opaca ventilata con questa tecnica riduca il fabbisogno energetico estivo dell’edificio fino al 24% rispetto a un impianto di tipo tradizionale.

Analisi energetica di un impianto ad aria integrato con l’involucro opaco ventilato in regime estivo

MARINOSCI, COSIMO;LORENZINI, MARCO;LUCCHI, MICHAEL
2014

Abstract

Gli impianti di condizionamento dell’aria sono soluzioni tecniche che consentono aumentare il livello di comfort all’interno degli ambienti. Tuttavia, questo può comporta-re consumi energetici notevoli, sia nel periodo invernale e soprattutto nella stagione esti-va. In questo lavoro è stata eseguita un’analisi energetica considerando un impianto di condizionamento dell’aria integrato con l’involucro opaco esterno. In particolare, si è fatto in modo che la facciata opaca ventilata sia un componente attivo dell’impianto di condizionamento sfruttando la tecnica del cosiddetto mist-cooling: umidificando la por-tata d’aria di ripresa sia a monte che all’interno dell’intercapedine ventilata si è ottenuto una notevole riduzione del consumo energetico per il raffreddamento nella stagione esti-va. La valutazione delle prestazioni energetiche è stata eseguita in regime dinamico su un edificio adibito a uffici utilizzando il software di simulazione ESP-r. Le simulazioni effettuate hanno evidenziato come l’impiego di un impianto integrato con l’involucro mediante una facciata opaca ventilata con questa tecnica riduca il fabbisogno energetico estivo dell’edificio fino al 24% rispetto a un impianto di tipo tradizionale.
LE NUOVE SFIDE DELLA PROGETTAZIONE INTEGRATA PER IL BENESSERE ED IL RISPARMIO ENERGETICO NEGLI EDIFICI
319
331
Cosimo Marinosci; Marco Lorenzini; Michael Lucchi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/304949
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact