Nota alla sentenza della Corte di Giustizia "Sevic" in cui si dichiara il divieto di fusioni transfrontaliere opposto dal diritto tedesco come contrario alla libertà di stabilimento. Si tratta dell'ennesima sentenza della Corte in materia di libertà di stabilimento societaria, questa volta applicata ad un caso prima ritenuto estraneo alla libertà fondamentale, ossia la fusione transfrontaliera.

Fusioni transfrontaliere e libertà di stabilimento delle società nell’Unione Europea: il caso “Sevic

MUCCIARELLI, FEDERICO MARIA
2006

Abstract

Nota alla sentenza della Corte di Giustizia "Sevic" in cui si dichiara il divieto di fusioni transfrontaliere opposto dal diritto tedesco come contrario alla libertà di stabilimento. Si tratta dell'ennesima sentenza della Corte in materia di libertà di stabilimento societaria, questa volta applicata ad un caso prima ritenuto estraneo alla libertà fondamentale, ossia la fusione transfrontaliera.
F.M. Mucciarelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/29706
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact