L'A. commenta la sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell'art. 274 c.c., sollevata dalla S.C. in riferimento agli artt. 2, 3, comma 1 e 111 Cost. L'A. si domanda se il giudizio di manifesta inammissibilità della questione, così severamente espresso dalla Corte costituzionale fosse ineluttabile o se, invece, esso non abbia manifestato il prevalere di un'opinione volta a salvare la fase di ammissibilità, proprio in condivisione delle molteplici rationes di cui la stessa è espressione.

La Consulta salva il giudizio di ammissibilità dell'azione di dichiarazione di genitorialità

SESTA, MICHELE
2004

Abstract

L'A. commenta la sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell'art. 274 c.c., sollevata dalla S.C. in riferimento agli artt. 2, 3, comma 1 e 111 Cost. L'A. si domanda se il giudizio di manifesta inammissibilità della questione, così severamente espresso dalla Corte costituzionale fosse ineluttabile o se, invece, esso non abbia manifestato il prevalere di un'opinione volta a salvare la fase di ammissibilità, proprio in condivisione delle molteplici rationes di cui la stessa è espressione.
SESTA M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/2579
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact